...
MENTE LEGGERA IN CORPO LEGGERO
Condividi

Solo perché produciamo ricotta di qualità da generazioni non dovremmo fermarci anche noi, un momento, a riflettere? Eppure i grandi pensatori del passato si sono sempre preoccupati dell’alimentazione. Un interesse che si può riassumere in una nota massima: “L’uomo è ciò che mangia” (Feuerbach). Per noi è così: corpo e mente sono così strettamente legati che lo stato dell’uno determina inevitabilmente lo stato dell’altra. Alimentarsi in maniera corretta significa quindi influire positivamente su tutte le componenti che riguardano il nostro benessere, non solo a livello fisico. E quindi torniamo alla nostra ricotta…


Umore e cibo

Un’alimentazione sbilanciata, insieme a una vita piena di complicazioni, appesantisce l’organismo e di conseguenza l’umore. Si fatica ad alzarsi dal letto, a concentrarsi e si è facilmente irritabili senza capirne il motivo. In questo caso una buona dieta può aiutare a recuperare un po’ di equilibrio. E perché non cominciare proprio da un alimento genuino e allo stesso tempo ricco di proprietà come la ricotta? Con un basso contenuto di grassi, tante proteine e amminoacidi e un’elevatissima digeribilità rappresenta un alleato prezioso per il corpo e la mente. E uno stimolo per la creatività in cucina, che non guasta.


Mangio quindi sono

“Cercherò di spiegare - a me stesso e a voi - perché sono stato portato a considerare la leggerezza un valore anziché un difetto...”. Sono parole di Italo Calvino in una delle sue più celebri “Lezioni Americane” dal titolo “Elogio della leggerezza”. Se ci sono affinità tra arte, letteratura e cibo - e ce ne sono, eccome se ce ne sono! - da sempre abbiamo fatto nostra questa visione del mondo. È per questo che mettiamo tutto il nostro impegno per produrre un alimento che fa proprio del suo esser semplice e delicato (e insieme gustoso) la sua carta vincente. Le ricotte Elda sono il nostro elogio alla leggerezza. Godetene con noi.