...
Il nuovo anno riparte... dalla colazione!
Condividi

Anche il buon anno si vede dal mattino. Per cominciare il 2018 alla grande non c’è niente di meglio che ripensare le proprie abitudini di fronte al primo pasto della giornata: la colazione. Mangiare al mattino, per l’Istat, è già un’abitudine per otto italiani su 10. Ma questo momento è spesso è sottovalutato, come indica una ricerca Nielsen secondo cui il trend di spesa media è in diminuzione da anni.


Il pasto più importante
A colazione la scienza concorda con il senso comune: è davvero il pasto più importante della giornata. Una buona colazione fornisce energia di lunga durata ed aiuta la concentrazione. Saltarla, invece, rallenta il metabolismo, con conseguente mancanza di forze e tendenza ad ingrassare. Troppi zuccheri semplici, d’altra parte, causano deleteri picchi glicemici seguiti da attacchi di fame.

La colazione bilanciata
Tenendo presente che la colazione perfetta varia da individuo a individuo, vediamo quali sono le caratteristiche che non possono mancare.

  • Vitamine e sali minerali. Non sono fonte di energia, ma ma contribuiscono a stabilire l’equilibrio adeguato a sentirsi carichi e reagire agli stress psico-fisici. Ottima quindi la frutta, meglio se intera e non centrifugata, in modo da assumere anche più fibre.

  • Acqua. Una corretta idratazione mattutina ha un effetto detox, aiutando il corpo a liberarsi delle sostanze nocive isolate durante la notte. Inoltre l’acqua è alla base in pratica di tutte le funzioni del corpo (che - ricordiamolo - ne è composto per circa il 60%).

  • Carboidrati. Il consumo di carboidrati complessi al mattino riduce notevolmente glicemia e attacchi di fame nelle ore successive, ma ha anche effetti positivi sull’umore. Evitare quindi bevande e alimenti zuccherati e preferire pane e cereali integrali.

  • Proteine. Permettono di fare scorta di energia di lunga durata, senza appesantirsi. Sono molti gli alimenti che le contengono: dai fiocchi d’avena, ai latticini, alle noci. Questo per dire che l’assunzione di proteine non è appannaggio della sola colazione salata.

  • Grassi. Contrariamente alla loro cattiva fama, i grassi sono essenziali nella dieta quotidiana e svolgono funzioni essenziali per il benessere. Bisogna però saper scegliere. Un’ottima fonte. per esempio è la frutta a guscio, in particolare noci e mandorle.

Ricotta a colazione
La ricotta è un alimento ideale per la colazione. Contiene infatti una buona dose di proteine dall’elevato valore biologico, pochi grassi, sali minerali e vitamine. È ricca di acqua, altamente digeribile e si presta a infinite preparazioni. Oltre alle ricotte classiche e bio, vi consigliamo anche il nostro Spalmabile di ricotta e, per un tocco di dolcezza in più, i nostri Tiramisù di ricotta.

E voi? Raccontateci qual è per voi la colazione con cui cominciare il 2018 alla grande!