...
Buon Tiramisù a tutti!
Condividi

Madame et monsieur: il dessert è servito. “Ricomisù” e “Tiramisù di ricotta” sono le proposte dolci sul menù di Elda. Noi festeggeremo con loro il 21 marzo. Questa data è stata elevata infatti a giornata mondiale del Tiramisù. Embè? Chi di voi sta per gridare al sacrilegio può tranquillizzarsi: il Tiramisù originale piace un sacco anche a noi. Ed è proprio per questo che abbiamo pensato: perché non concedersi la stessa delizia abbinata alla leggerezza della nostra ricotta?


Semplicità è gusto

Il Tiramisù del resto per sua natura ha qualcosa in comune con la ricotta: la semplicità. Zucchero, uova, mascarpone, biscotti savoiardi, caffè, cacao e liquore. Pochi ingredienti semplici e una preparazione per la quale non serve aver partecipato a Masterchef. Il segreto del Tiramisù, come quello della ricotta è… che non c’è alcun segreto. A fare la differenza, in entrambi i casi, sono la scelta accurata delle materie prime, una lunga esperienza... e l’amore, che non guasta mai.


Tiramisù e ricotta

Per un’interpretazione più leggera del Tiramisù abbiamo sostituito il mascarpone della crema (40% di grassi circa) con la nostra ricotta (10% di grassi). Il risultato è il “Tiramisù di ricotta”: uno snack leggero e pronto da gustare con 158 calorie per 85 grammi. La crema di ricotta “Ricomisù” è disponibile anche separatamente, per preparare in pochi minuti un dessert fatto in casa, alternandola a biscotti ammollati nel caffè e cacao. Ed è ideale anche per un originale Tiramisù alla frutta!


Un dolce moderno

A differenza della ricotta, invece, il Tiramisù è un’invenzione recente. In molti se ne contendono la paternità, ma la tesi più accreditata è che sia nato negli anni 60 in Veneto (la nostra regione), nella cucina di un ristorante trevigiano. Fin dal nome, questo dessert si propone come un incentivo ad affrontare la vita con un cucchiaino di ottimismo in più. E quindi perché non concedersi questo piccolo grande regalo anche quando la vita richiede maggiore attenzione a tavola?


Un giorno per celebrarlo

La giornata mondiale del Tiramisù è un tributo all’ingegno della preparazione veneta oggi universalmente amata. Ma quale segno d’amore più grande per un cibo se non quello di trarne ispirazione per dar vita a nuove preparazioni? Speriamo così di esserci meritati l’indulgenza anche dei puristi più intransigenti. Ma non solo. Visto che crediamo nella bontà dei nostri prodotti, chiediamo loro: provate voi stessi i nostri “Tiramisù di ricotta” e “Ricomisù” e diteci cosa ne pensate.