...
Azienda

Tre generazioni di lavoro appassionato e sapiente. È la famiglia Zerbato, il cuore di Elda, che continua a pulsare portando avanti un progetto radicato nei principi del fondatore, nonno Giuseppe, ma rivolto sempre verso nuove strade da percorrere.

...
IL GUSTO DI INNOVARSI

Alla produzione di ricotta tradizionale si affianca oggi la creazione di prodotti originali frutto di un’attività di ricerca e di sistemi tecnologici innovativi che permettono di affrontare sfide inedite e ideare proposte a cui nessuno aveva pensato prima.

1990: LA “SVOLTA”

Nel 1990 Eleonora, Roberta e Luca, la terza generazione, hanno preso una decisione coraggiosa: trasformare il caseificio in ricotteria. Da allora sono iniziate le collaborazioni con marchi nazionali e internazionali, fino a diventare un punto di riferimento del settore.

...
UNA FILOSOFIA VINCENTE

Qualche anno prima, nel 1983, papà Lino aveva deciso di chiamare il piccolo laboratorio in cui lavorava con il nome della moglie: “Elda”. Questa dimensione famigliare, insieme a una mentalità tesa alla crescita e al miglioramento attraverso la cura dei dettagli, sono alla base dell’attuale filosofia aziendale.

IL TRASFERIMENTO A VESTENANOVA

Uno dei passi più importanti per la famiglia Zerbato è stato il trasferimento di papà Lino da Altissimo, nel vicentino, a Vestenanova, nel veronese. Partiva a bordo della sua motocicletta trainando i bidoni carichi di latte nel nuovo caseificio ai piedi dei Monti Lessini, pietra d’angolo di un progetto pieno di passione fin dai primi tempi.

...
NONNO GIUSEPPE

“Casaro” di altri tempi, nonno Giuseppe raggiungeva a piedi ogni mattina le contrade di Altissimo e dintorni, per trasformare il latte in formaggio in quei locali che a inizio ‘900 si era soliti riservare a questo scopo. Il suo carattere tenace e determinato, insieme a un rapporto di rispetto e simbiosi con il territorio, sono ancora oggi nel dna di Elda.